Percezioni

Ostie allucinogene, vecchiette sballate vedono i santi

statua gesu

Qualcuno diceva di avere visioni dei santi, altri abbracciavano il crocifisso, due anziane si sono messe a inseguire il prete, prendendolo a borsettate e gridando: «Lei è il demonio». E così domenica scorsa, nella chiesa di Santo Spirito di Campobasso, si è scatenato il caos. Sarebbe stato appurato in seguito che si è trattato di un caso di una intossicazione alimentare causata da farine di cereali inquinate dagli sclerozi della segale cornuta, cioè dal principio di base dell’Lsd. Probabilmente la farina utilizzata per produrre le sacre ostie era infetta da questa sostanza in grado di provocare allucinazioni in meno di un minuto.
A don Achille, che nel frattempo era stato costretto a rifugiarsi in sagrestia, secondo quanto riporta Abruzzo24ore non è rimasto altro da fare che chiamare la polizia per far sgomberare la chiesa. Lo sgombero sarebbe avvenuto con grandi difficoltà per gli agenti che non riuscivano a placare gli animi esagitati dei fedeli.
La notizia e’ circolata su testate giornalistiche e siti web… ma in realta’ si tratta di una bufala!!!

Commenti disabilitati su Ostie allucinogene, vecchiette sballate vedono i santi more...

Il mulino di Escher ora è reale!

Il mulino di Escher è stato solo un gioco prospettico partorito dalla mente geniale di un grafico olandese del secolo scorso. Fino a oggi però era rimasto “fermo” sulla carta, senza trovare applicazioni reali. Uno studente tedesco ha invece dimostrato che è possibile, o almeno ha creato l’illusione che si possa fare. L’acqua sembra percorrere in salita il canale, come nella famosa incisione. Fino a qui è tutto un gioco di prospettiva, luci e posizione della telecamera. L’acqua però poi ricade davvero nella vasca da cui era partita, azionando la ruota che la rimette in circolo in un moto perpetuo. E qui cominciano le ipotesi. Naturalmente il trucco c’è, ma nessuno ancora lo sa spiegare e il geniale inventore non sembra avere nessuna intenzione di svelare il suo segreto. Nonostante le preghiere di centinaia di utenti che su Youtube hanno visto il suo video e lo supplicano di “illuminarli”. La spiegazione più gettonata, al momento, poco romantica ma plausibile, è quella che degli effetti speciali, una rielaborazione del video al computer.


Slow-motion: incredibile tecnica di dilatazione del tempo

Avete mai pensato come e’ un palloncino pieno d’acqua che esplode o uno schiaffo ben assestato visti ad 1/80 della velocita’ della vita reale? Beh, e’ molto diverso da come ci immaginiamo ed e’ possibile vederlo grazie alla tecnica dello slow-motion (traduzione: movimento lento). Insomma grazie all’utilizzo di sofisticate macchine di registrazione video e di programmi di post produzione e’ ora possibile vedere la realta’ in un tempo dilatato e osservare i dettagli che normalmente sfuggono all’occhio umano. I due video che seguono ne danno la dimostrazione…



L’allucinogeno naturale: e’ nata la videodroga!

Doppio click per rendere il video a schermo intero.
Cliccate su Play.
Fissate il centro del video per tutta la sua durata (dura un minuto e mezzo)
Appena finisce il video guardate qulcosa all’interno della vostra stanza evitando di guardare persone o oggetti in movimento.
Incredibile no?
P.s. Per una riuscita migliore e per immergervi completamente nel video:

  1. Per l’audio: Se potete, collegate l’uscita audio del pc a uno stereo esterno e regolate il volume ad un livello medio/alto.
  2. Per il video: se disponete di un monitor/tv di dimensioni piu’ grandi collegatelo.
Commenti disabilitati su L’allucinogeno naturale: e’ nata la videodroga! more...

Copyright © 1996-2010 Incredible News Channel. All rights reserved.
iDream theme by Templates Next | Powered by WordPress
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: